Te.Si. è il primo progetto pilota a livello nazionale di #SicurezzaPartecipata #Integrata e #Sussidiaria discendente dalla Legge 48/2017.

È la risposta dei cittadini per la propria sicurezza. È lo strumento dell’amministrazione comunale per un’azione adeguata ai rischi contemporanei.

È la SICUREZZA 2.0.

Il Progetto Pilota Te.Si. è un’iniziativa inclusiva che si basa sul principio di coinvolgimento di cittadini (gli occhi sul territorio), comitati e associazioni, amministratori comunali, polizia municipale e nazionale, settore privato nel campo della sicurezza anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie ed enti istituzionali.

La sfida sulla gestione della sfera di protezione, dentro la quale beni e persone devono essere messi al riparo da minacce e pericoli, è divenuta più impegnativa per ogni apparato di sicurezza che intenda perseguire con efficacia le minacce della criminalità organizzata, della microcriminalità, del terrorismo o della presenza di immigrazione clandestina, nonché ai cosiddetti target “sensibili” dell’habitat sociale.

Il riconoscimento della nuova e globale “società del rischio”, nella quale è sempre più difficile godere appieno la vita sociale, obbliga a un cambio di approccio concettuale che dia spazio d’azione a strumenti difensivi di prossimità e integrativi rispetto a quelli “tradizionali”.

Te.Si. è dunque un flusso partecipativo, di avvicinamento dei cittadini alla piattaforma di sicurezza integrata, che si intende predisporre al fine di fornire alla collettività tutela e protezione contro pericoli, rischi e possibili turbamenti degli ordinari rapporti civili, economici e sociali attraverso la spinta a partecipare – mediante la propria azione – alla creazione di qualificate risposte alle nuove istanze di allarme sociale e di emergenza.

Al centro della questione vengono posti il

diritto del cittadino ad essere e a sentirsi al sicuro

e il

diritto-dovere della comunità a creare le basi per la sicurezza di tutti.

 

 

 

I NOSTRI SPONSOR E FORNITORI DI SERVIZI